giovedì 19 agosto 2010

The Illusionist









The Illusionist: meraviglioso e poetico film della Disney in 2D.
Lo firma Sylvain Chomet, regista di un altro capolavoro dell'animazione, Les Triplettes de Belleville (guardatelo perché ne vale la pena).
La storia è ambientata verso la fine degli anni 50 ed è tratta da una sceneggiatura mai girata di Jacques Tati, storico regista, attore, mimo e sceneggiatore francese (al quale del resto il protagonista somiglia per eleganza).
Tutto disegnato a mano, escludendo i ritocchi finali e qualche effetto, narra la storia di un incontro, quello di un anziano illusionista ed una ragazza.
La lavorazione è durata 2 anni e mezzo e la particolarità è che viene narrato in una lingua che non esiste, tra l'inglese ed il francese, a sottolineare l'incomunicabilità tra i due personaggi.
Ma...in Italia è stato distribuito?

1 commento:

The Great Slug ha detto...

Non è per fare il pedante, ma dove hai letto che il film è della Disney?
Io l'ho guardato tutto, titoli di coda compresi.