venerdì 18 ottobre 2013

Una domenica qualunque part. 2

Quello che ho descritto nel precedente post si è svolto nell'arco della mattinata domenicale.
E nel pomeriggio?
Mentre stavo gustando un gelato perfetto dal mio amico Giulio, leggendo l'inserto de La Stampa, noto  che presso il Mausoleo della Bela Rosin si svolgerà  Vaporosa Mente, originale manifestazione steampunk .
Bisogna assolutamente andare, mia figlia apprezzerà!
Premetto che il mio occhio era stato colpito dalla foto che accompagnava l'articolo: uno spettacolare ed enorme elefante meccanico in perfetto stile "Il castello errante di Howl" di Hayao Miyazaki.
Il castello errante di Howl - Hayao Miyazaki
Arrivati al Mausoleo  non vedo l'enorme elefante!
Delusa per la location e l'assenza del pachiderma, mi faccio strada tra la folla (non molta), in cerca di novità, oggetti curiosi, stimoli apocalittici, ecc..
Il tutto tranquillizzando mia figlia che non sembrava gradire ed evitando di incrociare lo sguardo di Andrea per non essere fulminata sul posto.
Ennesima delusione.
Purtroppo questo è un movimento facilmente penalizzato se i budget sono limitati.
Tutto dovrebbe essere organizzato all'insegna dell'opulenza altrimenti  il risultato è quello di una  festa da ballo in stile vittoriano popolata da hobbits!
Viene a mancare quella tipica atmosfera anacronistica data  dal curioso connubio tra tecnologia fantascientifica  e l'epoca di Conan Doyle. 
Conclusione: forse questo movimento non mi è congeniale, accessori esclusi.
In effetti ho sempre preferito le atmosfere post apocalittiche stile Mad Max, anche nell'abbigliamento.
MAD MAX

UNDERCOVER season 2006
UNDERCOVER season 2006
Non aggiungo altro, le foto potete trovarle direttamente sul blog Vaporosa Mente.

P.S:Mi accorgerò solamente in serata che la foto in questione  si riferiva ad un  evento steampunk svoltosi precedentemente a Nantes.
Dannata fretta!
The Sultan's Elephant


Nessun commento: