martedì 12 novembre 2013

Paula Sanz Caballero



















Ultimamente la mia ossessione per l'arte cinese stava prendendo il sopravvento.
Questa volta avevo bisogno di un  porto sicuro, un approdo certo.
L'ho trovato in Paula Sanz Caballero.
Famosa, brava e quotata, la seguo da sempre senza averla mai menzionata.
Ho erroneamente dato per scontata la sua notorietà.
Le sue illustrazioni tessili sono perfette, nulla è mai fuori luogo, ogni piccolo particolare viene realizzato meticolosamente, dall'ambiente circostante all'eleganza delle figure agli accostamenti cromatici.
Tessuto, ago e filo uniti ad un'incredibile capacità artistica ( gli schizzi parlano da soli).
Forse nel panorama artistico attuale  tutto ciò può sembrare  anacronistico ma mi chiedo:
quanti illustratori oggi sono in grado di disegnare a mano libera? 
Allora è meglio dare un'occhiata al nostro GIPI , la mia ossessione.




Nessun commento: