venerdì 19 settembre 2014

Non ci sono



Ho lavorato per 15 anni in una redazione di moda e ne sono uscita con grande eleganza ( del resto un fanculo non si nega a nessuno).
Ho 46 anni, poca pazienza, parlo e scrivo solo di cose che mi piacciono.
Non faccio marchette pubblicitarie (anche se in passato qualcuna l'ho fatta), non sono diplomatica e lavoro solo se pagata.
Quindi sono fuori.
Fuori dal mondo.
Perlomeno da questo: appartengo proprio ad un'altra epoca!
Mai fatto uno stage, neanche quando a 14 anni ho deciso di lavorare durante il mese di luglio come assistente, o meglio muratore, di un archeologo tedesco presso i Fori Imperiali di Roma.
Il mio primo lavoro.
Venivo pagata 3000 lire l'ora.
Con queste premesse reinventarsi oggi, nel 2014, potrebbe sembrare praticamente impossibile.
Invece no, si pate, ci si scontra con tutti ma si diventa treni in discesa (o in salita, dipende).
Alla ricerca della meta perfetta, il luogo perfetto, l'ambiente perfetto, la gente perfetta, il cibo perfetto, ecc...
Che noia.


Nessun commento: