domenica 30 gennaio 2011

sabato 29 gennaio 2011

Linn Olofsdotter

 
Linn Olofsdotter è un'illustratrice svedese che ha vissuto in Brasile, ha lavorato a Boston come senior art director per un'agenzia pubblicitaria ed ora dovrebbe trovarsi nella prolifica Portland, in Oregon.
Un mix culturale che è sicura fonte di ispirazione.
Un portfolio vasto che spazia dai magazines all'advertising, ha creato T-shirt per Levi's, murales come quello per un famoso hotel di Los Angeles, CD covers per musicisti e  illustrazioni per  brand come Oilily e La Perla. 
Collage e sovrapposizioni di segni e disegni, computer design e fotografia, fiori, animali e personaggi dal gusto surreale e vagamente psichedelico.
Un mondo ipercolorato dalla bellissima palette colore.
www.linn.olofsdotter.com

sabato 15 gennaio 2011

Aitor Throup


Nato a Buenos Aires ma inglese di adozione, Aitor Throup  è sicuramente uno dei miei illustratori preferiti, tra i più interessanti per capacità, originalità e creatività.
I suoi personaggi  sono mutanti scomposti e dinamici, studiati attentamente nell'anatomia, nella costruzione e nel segno.
Sport e forniture militari tra le ispirazioni.
Tutto viene destrutturato per poter essere successivamente ricostruito in uno stile del tutto personale.
Qualità che gli sono utili nella sua principale attività che è quella del fashion designer (Stone Island, C.P. Company, Umbro).
Lo seguo dagli esordi e non mi delude mai, guardate il suo sito e gli speciali sul suo canale YouTube.

mercoledì 5 gennaio 2011

Hina Aoyama




Questi delicati capolavori di intaglio sono realizzati da Hina Aoyama, artista giapponese che vive in Francia.
Sono molti gli illustratori che oggi si cimentano con il paper cutting, raffinata ed antichissima tecnica della tradizione cinese, usando laser e bisturi.
Hina Aoyama invece realizza i suoi eterei merletti con delle piccole forbici.
E' incredibile come delle trame così intricate possano essere realizzate con delle semplici forbici!
Tempi di realizzazione: da 1 a 2 mesi per fare una superficie di 1m X 1m.

www.hinaaoyama.com




martedì 4 gennaio 2011